Onda

Illustrazione di Roberta Lami

Cavalco quest’onda ed insieme

la sensazione di libertà.

Negli schizzi portati dal vento, acqua e aria si mescolano

e si infrangono sulla mia pelle come

le avanguardie della mia onda si infrangono sugli scogli.

.

L’occhio del ciclone è il posto più sicuro.

L’acqua minacciosa mi protegge dalla sua stessa potenza

arrotolandosi intorno alla mia persona.

Sono la perla di un fluida conchiglia,

ma mai approfittare della sua pazienza.

Quando l’ego si riempie al colmo,

l’effimero guscio è pronto a collassare.

.

Appena la calma trova il suo spazio

per dissolversi nel profondo bluastro,

la mente si rilassa e lascia spazio al cuore

che gioisce delle sfumature d’azzurro

al di sopra e al di sotto della linea d’orizzonte.

Poi una cresta rifa capolino

e il treno della libertà ripassa per il prossimo giro.

Erika Lami

#borderminds #onde #surf # libertà #poesia

Autore: Erika

https://border-minds.com/blog/

6 thoughts

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.